L’acqua tropicale

AQUARISTICA PRESENTA L'ACQUA TROPICALE:
STEP1, L'ACQUA PER OTTENERE IL MASSIMO.
Dai risultati delle analisi condotte ai tropici, nascono Nativa 1 e Nativa 2, due miscele brevettate che contengono tutti i minerali, non solo il kH, presenti nelle acque native dei pesci tropicali, nella stessa quantità e composizione rilevata in natura e definita “in equilibrio ionico standard”. Per rispettare questo equilibrio, si usa l’acqua pura ottenuta tramite la tecnica dell’osmosi inversa ed in vendita nei negozi stessi. Una volta sciolti nelle quantità volute nell’acqua pura di osmosi ricreiamo un acqua per acquario con caratteristiche identiche alle acque di origine, ottimale per l’allevamento in acquario dei pesci e per la crescita rigogliosa delle piante acquatiche. Nel dosaggio base si ottengono i seguenti valori: durezza totale 3,00°dH, durezza carbonatica 6,00°KH, conduttività 270 µS: Questi sono valori ideali per l’assimilazione delle piante e, ancora di più, per le riproduzioni più difficili. Il “segreto del successo” del nostro metodo sta nel risultato: avendo come dato di partenza un’acqua “0”, abbiamo il vantaggio di mantenere gli ioni nel giusto rapporto ed avere solo le sostanze necessarie. Ora si aggiunge Bio.logica 3 in 1, l’arricchitore di sostanze organiche naturali che va a completare le sostanze minerali contenute nel Nativa: il risultato del primo step è un’acqua veramente tropicale, ricca delle sostanze che i ruscelli naturali assumono grazie al contatto con l’ambiente circostante: aminoacidi, acidi umici e fulvici, pectina, enzimi, vitamine e tante altre sostanze ideale per la giusta partenza del nostro acquario.

step

Nessun commento ancora

Lascia un commento